idrogeochimica modulo A (idrogeologia applicata)

informazioni generali

codice del corso
50849

anno di erogazione del corso
secondo anno del corso di laurea magistrale in scienze e tecnologie geologiche

numero di crediti formativi
sei

presentazione del corso
Il corso affronta gli aspetti relativi alla protezione quantitativa e qualitativa delle risorse idriche sotterranee. Partendo dalla caratterizzazione idrodinamica degli acquiferi, giunge all’analisi dei metodi per pervenire alla quantificazione dei volumi delle risorse idriche immagazzinate all’interno delle principali idrostrutture ed alle tecniche utilizzate, in ambito internazionale, per definire le caratteristiche di vulnerabilità intrinseca ed integrata delle principali tipologie di acquiferi. Si tratta di argomenti necessari nell’ambito della pianificazione ambientale e della corretta gestione delle risorse idriche sotterranee che devono far parte del bagaglio di conoscenze sia del geologo libero professionista sia del geologo che intenda svolgere l’attività di ricerca (dottorato, ecc.)

obiettivi del corso
Alla fine del corso lo studente avrà maturato le conoscenze idrogeologiche specialistiche finalizzate alla protezione quantitativa e qualitativa della risorsa idrica sotterranea. Egli sarà quindi in grado di condurre uno studio idrogeologico completo che, partendo dalla fase conoscitiva del sito d’indagine, preliminare alle indagini da eseguire sul campo, giungerà alla determinazione analitica dei volumi delle risorse idriche sotterranee immagazzinate all’interno delle idrostrutture ed alla determinazione del loro grado di vulnerabilità intrinseca ed integrata rispetto a contaminanti idroportati di origine antropica.

modalità di erogazione del corso e di valutazione dello studente
la modalità di erogazione del corso è tradizionale pur essendo comunque tesa al coinvolgimento continuo dello studente. ciò avverrà attraverso la simulazione di lezioni/esercitazioni in aula che vedranno tutti gli studenti, di volta in volta chiamati dal docente, sostituire il docente stesso nella spiegazione di esercizi e/o nel riepilogo di tematiche già spiegate dal docente stesso.

la valutazione sarà effettuata dal docente sulla base della somministrazione di due prove: la prova orale, che verterà sugli argomenti somministrati durante il corso e la redazione di esercizi scritti somministrati durante il corso che verteranno sui principali argomenti trattati. La valutazione complessiva si otterrà mediante la media aritmetica delle valutazioni ottenute nelle singole prove.

▲ top page
Libera Esposito
Professore Associato
Settore Scientifico Disciplinare: Geologia Applicata



> Università degli Studi del Sannio

> Dipartimento scienze e tecnologie

> Web Unisannio